Malignancy Men in Relationships

Despite all their shyness, cool usernames for guys online dating Malignancy anastasiadate scams guys in romantic relationships are known to be sensitive and looking after. They’re also very loyal. They want to protect their partner and goes above and beyond to make sure she’s completely happy.

find a russian bride

The Cancer man is a accurate romantic. This individual loves to prepare for his loved ones, and he’ll have her in vacations to visit friends and relations. He’s likewise regarded as a great fan base. He can become a bit overprotective, thus he’ll be sure you understand where he stands before you make any kind of major decisions.

The Tumor man is usually an zodiac buff. He can predict your future with accuracy and reliability. He’s https://markmanson.net/reasons-to-get-married also a great oral communicator. He’s known to ask a lot of questions. He might even inquire about your family. He’ll also want to know how it’s doing of course, if you’ve started out dating once again.

The Cancer man is also praised for his old school charm. He might even go so far as to pretend to become your friend.

Cancer males in interactions are very devoted to good friends and acquaintances. They’ll also spend time assisting others. He may also get jealous of various other women’s efforts.

They’re also great at oral communication, they usually know a fantastic compliment if they see a single. This is certainly one of the issues they’re able to get absolutely nice persons. They also have a very intuitive feeling of self applied. There is also a great work ethic. They’re very dedicated to their careers.

CALENDARIO 2022

Anche quest’anno la scuola della Psoriasi è lieta di presentarvi il suo calendario annuale. Siamo ormai alla settima edizione e la galleria artistica della scuola si arricchisce di un nuovo talento. Per il 2022 abbiamo scelto le opere di Flavia Bracale, artista Napoletana, che attraverso le sue tavole ci accompagna in un percorso fatto di colori, sensazioni e visioni. Si ringrazia Ceramol per averci supportato nella realizzazione del progetto.

FAD 2020 DERMATOLOGIA E COVID-19

Il Coronavirus ha radicalmente cambiato la nostra storia, da numerosi punti di vista, ma soprattutto il nostro sistema sanitario è stato messo sotto la lente di ingrandimento e l’incertezza che ruotava attorno a questo virus ha provocato non pochi spunti di riflessione. Con il passare dei giorni e con l’uscita di numerosi studi nazionali ed internazionali la Scuola della Psoriasi ha pensato di realizzare una FAD che facesse il punto della situazione sulle interazioni fra COVID-19 e Dermatologia.
La FAD dal titolo: “La gestione delle malattie immunomediate cutanee nell’era della malattia da Coronavirus 19 (COVID-19)” inizierà il 22 Giugno e durerà fino al 31 Dicembre; il Provider Motus Animi ha assegnato al Corso 13 crediti ECM.

Per leggere il programma clicca qui

Per iscriverti al corso clicca qui

Merry Christmas

La scuola della Psoriasi augura a tutti buon Natale e un felice anno nuovo

La Scuola della Psoriasi IV Congresso

Il 5 e 6 ottobre 2018 si è svolto a Napoli il IV congresso della Scuola della Psoriasi, dal titolo “malattie cutanee immunomediate, confini e limiti… da superare”. Già nel 2017 la “Scuola della Psoriasi” ha ampliato i suoi orizzonti: partendo, infatti, dalla psoriasi si è ampiamente discusso anche di altre patologie infiammatorie croniche cutanee, quali l’idrosadenite suppurativa, la dermatite atopica e l’orticaria, patologie verso le quali si accumulano continuamente nuove evidenze scientifiche.
Tutto nasce dalla necessità di interpretare un modello infiammatorio condiviso e nell’ottica di favorire un adeguato approccio al complesso percorso diagnostico-terapeutico che accomuna queste patologie.
Ed è proprio su tale complessità che quest’anno ci si è concentrati, mettendo in luce i limiti delle nostre conoscenze sulla gestione delle patologie cutanee immunomediate, con la speranza che dal confronto essi possano essere in parte superati. L’approccio, dunque, quest’anno è stato del tutto nuovo: non si è partiti dalla malattia ma da tutte le novità patogenetiche, diagnostiche, terapeutiche e di management che ruotano intorno alle malattie cutanee immunomediate e di come queste possano contribuire ad ampliare i nostri confini.
In quest’ottica riteniamo essere sempre indispensabile l’interazione con i medici di medicina generale e i pediatri di famiglia e ciò al fine di offrire un’informazione univoca ed aggiornata, che permetta di creare sinergie nell’interesse esclusivo
del paziente.

Arrivederci al prossimo anno.

La Scuola della Psoriasi: III Riunione

Anche quest’anno si è svolta a Napoli la riunione annuale della Scuola della Psoriasi, dal titolo “Psoriasi e malattie infiammatorie croniche della cute”, all’interno della bellissima chiesa di Santa Maria la Nova a Napoli. Le malattie infiammatorie croniche della cute (MICC) costituiscono uno dei principali capitoli della Dermatologia. Negli ultimi anni la loro frequenza è aumentata, con conseguente impatto negativo anche sulla spesa sanitaria. L’attuale interesse per tali patologie risiede anche nelle recenti acquisizioni scientifiche in termini di meccanismi patogenetici, comorbilità e nuove opzioni terapeutiche. Inoltre, stanno emergendo complesse correlazioni tra le diverse MICC, per lo più ancora da studiare. Da questo contesto nasce l’idea di ampliare gli orizzonti della riunione annuale della “Scuola della Psoriasi”. Partendo sempre dalla psoriasi e non trascurandone la varietà pustolosa, eritrodermica o le forme pediatriche, abbracciamo anche altre condizioni infiammatorie cutanee per la necessità di interpretare un modello infiammatorio condiviso tra varie patologie e nell’ottica di favorire un adeguato approccio al complesso percorso diagnostico-terapeutico che accomuna queste entità nosologiche. La psoriasi, infatti, può rappresentare un modello di studio per altre patologie immunomediate croniche della cute quali l’idrosadenite suppurativa, la dermatite atopica e l’orticaria, patologie verso le quali si accumulano continuamente nuove evidenze scientifiche che spesso seguono la strada “aperta” dalla psoriasi (impatto su qualità di vita dei pazienti e familiari, costi diretti e indiretti, associazioni con cormobilità sistemiche, etc). In quest’ottica, riteniamo essere sempre indispensabile l’interazione con i medici di medicina generale e i pediatri di famiglia e ciò allo scopo di fornire un’informazione univoca e aggiornata che permetta di creare sinergie nell’interesse esclusivo dei pazienti.

Arrivederci al prossimo anno

venerdì 27 ottobre 2017

 

sabato 28 ottobre 2017

Corso: la dermatite atopica dell’ adulto

In occasione della terza riunione della Scuola della Psoriasi si è svolto il corso “La Dermatite Atopica dell’Adulto”. Il corso aveva l’obiettivo di promuovere la ricerca e l’aggiornamento delle terapie su una patologia di grande attualità, incentivando giovani futuri ricercatori alla presentazione di casi clinici, casistiche cliniche e progetti di ricerca sulla dermatite atopica dell’adulto. Sono stati assegnati tre premi per i migliori elaborati da un gruppo di esperti a livello nazionale. Il Corso e il contest annesso hanno costituito il primo riconoscimento scientifico nell’ambito della dermatite atopica dell’adulto, con l’auspicio che possano dare impulso a studi sempre più attuali e innovativi su tale patologia.

III Riunione

Venerdì 27 e sabato 28 Ottobre si terrà la III riunione della scuola della psoriasi dal titolo “Psoriasi e malattie infiammatorie croniche della cute” nella sede storica e suggestiva del complesso monumentale di Santa Maria la Nova a Napoli

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Cliccando il pulsante accetto presti il consenso al loro uso.